Torna alla lista



Che cos'è PARTI CON IL PIEDE GIUSTO?

 Parti col piede giusto” vuole essere una rubrica che si occupa di diversi argomenti inerenti lo sport , chi lo pratica o si appresta a praticarlo, e il modo di praticarlo.


 


IL PIEDE 1° puntata


 


Eh si …..! in tutte le discipline sportive, in tutte le attività lavorative, prima di una competizione, prima di una rappresentazione artistica, in un discorso in pubblico, etc. è fondamentale partire con il piede giusto!


Parti col piede giusto” vuole essere una rubrica che si occupa di diversi argomenti inerenti lo sport , chi lo pratica o si appresta a praticarlo, e il modo di praticarlo.


Ci sarà un nuovo sottotitolo per ogni tema affrontato che potrà svilupparsi in più puntate.


Ma...Iniziare bene è essenziale soprattutto quando si parla di piedi veri e propri… intendo quella parte del corpo composta da ben ventisei ossa di diverse dimensioni che collaborano tra loro in modo perfetto attraverso i tendini, i legamenti ed i muscoli che sostengono il nostro corpo.


Il piede è il punto di contatto con il suolo (LA TERRA) ed attraverso il nostro corpo il contatto con l’aria che respiriamo, con il cielo (IL COSMO).


L’adattamento dell’uomo alla postura eretta si è evoluto attraverso migliorie di anni e gli arti hanno subito dei cambiamenti: la mano come organo sempre più specializzato nella destrezza ed il piede nella sua funzione prevalentemente motoria e di sostenimento del peso corporeo.


Ognuno di noi cammina e corre in modo diverso e questo è dovuto alla postura del corpo ma soprattutto alla forma del piede.


La pianta è la base di partenza attorno alla quale prende forma il disegno del piede e viene divisa in categorie in base alla tipologia dell’impronta lasciata dal piede stesso.


Si definisce tipologia ad ARCO ALTO quando il piede lascia un’impronta che mostra una stretta fascia che collega l’avanpiede al tallone. Quando il piede ha un arco particolarmente alto viene definito piede in supinazione.


Si definisce tipologia ad ARCO NORMALE quando il piede lascia un’impronta parziale. L’avanpiede ed il tallone sono collegati da una fascia laterale abbastanza ampia che tende ad avere un’impronta sulla parte esterna .Questa impronta si inserisce nella categoria NEUTRA.


Si definisce tipologia ad ARCO BASSO quando il piede lascia un’impronta quasi completa, non si nota la curvatura verso l’interno. Ciò indica una pronazione del piede tipica delle persone con il piede piatto o verso il piatto.


La tecnologia ha fatto passi da gigante ed è in continua evoluzione producendo delle scarpe adatte per ogni tipo di piede.


Ecco perché è consigliabile sempre, prima di cominciare un'attività sportiva rivolgersi a dei negozi specializzati per una attenta analisi del piede e per avere un consiglio competente ed efficace.


Esistono delle attrezzature tecniche specifiche per la misurazione del piede in tutte le sue parti, ma soprattutto per valutarne l’impronta nel momento dell’impatto con il suolo e gli effetti delle varie connessioni con la gamba (tendini, nervi, muscoli).


Qualcuno ha detto che non pensiamo mai ai nostri piedi, forse proprio perché sono troppo lontani dalla nostra testa!! In verità siamo pronti a lamentarci quando ci fanno male, ma un po’ meno a chiederci se li abbiamo trattati come si meritano!


 


“UN SESTO ACCA”


 Negozio Tecnico-Sportivo


 Cazzago di Pianiga (Ve)


 Luca e Alberto


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

Scarica PDF